Il comitato disciplinare della Fifa ha esteso la sanzione inflitta dall’Uefa a Carlo Tavecchio. Al posto del presidente della Figc, atteso a Milano per la presentazione della partita della Nazionale contro la Croazia, è arrivato Maurizio Beretta: “Abbiamo visto questa mattina la decisione della Fifa e per certi aspetti sorprende, perché non c’era nulla di comunicato”. Il vice-presidente vicario della Figc difende l’operato del suo presidente, nonostante la doppia sanzione ricevuta per la frase sui giocatori extracomunitari “mangia-banane”  di Francesca Martelli