Un ciclista è morto ad Anzio, in provincia di Roma, dopo essere stato investito da una Smart guidata da un pregiudicato 43enne, originario di Caserta, risultato positivo ai test su droga e alcol. L’identità della vittima è ancora da accertare data l’assenza di documenti, ma si trattarebbe di un immigrato straniero, probabilmente pachistano, fra i 30 e i 40 anni.

Il ciclista è stato travolto la scorsa notte intorno alle 2.30 in via Cipriani. Il guidatore dell’auto si è fermato a prestare soccorso, ma l’uomo è morto sul colpo. L’investitore è stato denunciato per omicidio colposo dai carabinieri della stazione Lavinio-Lido di Enea, intervenuti sul posto. A quanto si apprende, avrebbe precedenti penali per stupefacenti e reati contro la persona.