L’Italia presenterà a Commissione Europea, Banca europea investimenti e agli altri Stati membri “più di mille progetti concreti di investimento sostenibili e realizzabili nel prossimo triennio per un valore superiore ai 10 miliardi”. Lo ha annunciato il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan a Napoli durante una conferenza sulla cooperazione euro-mediterranea sugli investimenti, organizzata dalla Bei. Per Padoan si tratta di “uno sforzo importantissimo che speriamo potrà dare una svolta all’economia italiana ed europea”. I progetti riguarderanno in particolare “banda ultralarga in particolare nelle cosiddette zone bianche (quelle a fallimento di mercato, ndr), la messa in sicurezza della rete stradale, l’efficientamento energetico degli edifici pubblici, il supporto alle piccole e medie imprese, l’alta velocità Napoli-Bari“.

I progetti verranno presentati il 14 novembre alla task force europea per gli investimenti, saranno vagliati da Bei e Commissione a capo della task force e verranno presentati in sintesi alla riunione dei ministri dell’Economia e delle finanze dell’Unione (Ecofin) di dicembre.