Sono i due volti più rappresentativi di quel partito della Nazione che Matteo Renzi, presidente del Consiglio e segretario del Pd, aveva recentemente auspicato: Gennaro Migliore (ex capogruppo di Sel), e Andrea Romano (ex deputato di Scelta Civica), entrambi presenti alla Leopolda di Firenze. “Per me la sinistra di governo esiste solo nel Pd”, spiega Migliore. Aggiungendo: “La linea di Sel non mi convince più”. Andrea Romano invece, ispirato dalle parole del collega transfugo di Sel – che lo ha preceduto sul palco della convention renziana – cita il cantante Lorenzo Jovanotti: “Sogno una grande chiesa che vada da Che Guevara a Madre Teresa”  di Max Brod