Mai giornata di campionato fu così spezzatino. Si gioca già sabato dalle 15, poi alle 18 e infine alle 20.45 con il faccia a faccia tra la rivelazione Sampdoria (priva del portiere Viviano) e la Roma, chiamata al riscatto dopo il flop in Champions League. Domenica ancora tre fasce orarie. Povera quella delle 15, resa interessante solo dalla Juventus, pronta a rialzarsi contro il Palermo per cancellare almeno in parte il pianto greco contro l’Olympikcos. Alle 18 a Cesena va in scena la prima Inter senza Moratti nei quadri societari e in difficoltà in campo europeo contro il Saint Etienne. Stessi lamenti e stesso orario per il Napoli che ospita il Verona. Chiude alle 20.45 Milan-Fiorentina: colpo viola o definitiva ascesa del Milan verso la zona Champions?

EMPOLI-CAGLIARI (25/10 ore 15 – live)
Empoli: Bassi, Hysaj-Rugani-Tonelli-Mario Rui, Croce-Valdifiori-Vecino-Verdi, Maccarone-Tavano (all. Sarri)

• Mister Sarri ha a disposizione tutta la rosa ad eccezione di Guarente. Ballottaggio tra Hysaj e Laurini (flessore), mentre in porta dovrebbe andare Bassi visti i problemini fisici di Sepe. In attacco consueta indecisione tra Pucciarelli e Maccarone.
Indisponibili: Guarente. Squalificati: nessuno.

Cagliari: Cragno, Pisano-Rossettini-Capuano- Avelar, Dessena-Crisetig-Ekdal, Cossu-Ibarbo-Sau (all. Zeman)

• In difesa rientra Rossettini, mentre Zeman deve ancora fare a meno di Ceppitelli. A centrocampo confermato Crisetig in regia per rimpiazzare capitan Conti. Un dubbio in attacco dove Farias insidia Cossu per il posto esterno del tridente.
Indisponibili: Eriksson, Ceppitelli, Conti. Squalificati: nessuno.

PARMA-SASSUOLO (25/10 ore 18 – live)
Parma: Mirante, Mendes-Lucarelli-Felipe- Ristovski, Acquah-Mauri-Lodi-Gobbi, Cassano-Belfodil (all. Donadoni)

• Alla lunga lista d’indisponibili si aggiunge il cileno Jorquera, che dovrà restare fermo per un mese. Donadoni si affida quindi a Lodi in regia con Mauri accanto e Acquah a fare da diga davanti alla difesa. In attacco il partner di Cassano dovrebbe essere Belfodil.
Indisponibili: Biabiany, Paletta, Cassani, Palladino, Costa, Jorquera, Bidaoui. Squalificati: nessuno.

Sassuolo: Consigli, Antei-Terranova-Acerbi- Vrsaljko, Taider-Magnanelli-Peluso, Berardi-Zaza-Sansone (all. De Francesco)

• Un trauma distorsivo ai flessori della coscia destra costringerà Di Francesco a fare a meno di Cannavaro. Al suo posto ci sarà Terranova. A centrocampo rientra invece Peluso che ha scontato il turno di squalifica. Nel consueto 4-3-3 in attacco spazio a Sansone con Floro Flores che ha svolto differenziato per tutta la settimana pronto a subentrare a partita in corso.
Indisponibili: Pegolo, Ariaudo, Cannavaro. Squalificati: nessuno.

SAMPDORIA-ROMA (25/10 ore 20.45 – live)
Sampdoria: Romero, De Silvestri-Silvestre-Romagnoli- Regini, Obiang-Palombo-Soriano, Eder-Okaka-Gabbiadini (all. Mihajlovic)

• Grande novità in porta dove si rivede Romero visto l’intervento al menisco al quale si è sottoposto Viviano (stop di un mese). Out Cacciatore per squalifica, Mihajlovic dovrebbe affidare la fascia a Regini con Silvestre e Romagnoli centrali. Solita impostazione e uomini dal centrocampo in su.
Indisponibili: Viviano, Kristicic. Squalificati: Cacciatore.

Roma: De Sanctis, Torosidis-Yanga Mbiwa-Astori-Holebas, Nainggolan-De Rossi-Pjanic, Ljajic-Totti-Gervinho (all. Garcia)

• Garcia ancora alle prese con l’infermeria: Maicon non recupera, Iturbe sì ma non è al meglio. In attacco dovrebbe essergli preferito uno tra Ljajic e Florenzi. Fuori ancora anche Keita, a centrocampo De Rossi sarà affiancato da Nainggolan e Pjanic.
Indisponibili: Balzaretti, Borriello, Maicon, Strootman, Castan, Keita. Squalificati: Manolas.

CHIEVO-GENOA (26/10 ore 15 – live)
Chievo: Bardi, Frey-Zukanovic-Dainelli- Biraghi, Cofie-Radovanovic-Hetemaj- Birsa, Paloschi-Meggiorini (all. Maran)

• All’esordio sulla panchina del Chievo, Maran deve ancora fare a meno di Izco e Botta, entrambi sulla via del recupero ma non ancora disponibili. Il nuovo tecnico clivense rifinisce poco: in attacco al posto di Maxi Lopez dovrebbe esserci Meggiorini accanto a Paloschi. Ballottaggio Zukanovic-Cesar in difesa.
Indisponibili: Izco, Botta. Squalificati: nessuno.

Genoa: Perin, Roncaglia-Burdisso-De Maio, Edenilson-Bertolacci- Lestienne-Antonelli, Perotti-Matri-Iago Falque (all. Gasperini)

• Rincon ai box fino a dicembre, Sturaro e Kucka ancora non al meglio. Gasperini deve chiedere ai suoi di stringere i denti. Rientra Roncaglia e torna subito al suo posto nella difesa rossoblù. Se Kucka non recupera sarà Lestienne a prenderne sulla mediana. In attacco spazio a Iago Falque, preferito a Pinilla nel tridente con Matri e Perotti.
Indisponibili: Feftatzidis, Rincon. Squalificati: nessuno.

JUVENTUS-PALERMO (26/10 ore 15 – live)
Juventus: Buffon, Chiellini-Bonucci-Ogbonna, Asamoah-Pogba-Marchisio- Pereyra-Lichtsteiner, Tevez-Llorente (all. Allegri)

• Ballottaggio offensivo tra Llorente e il giovane Morata, tra i più positivi nella sconfitta di Champions. Scelte obbligate in difesa con Caceres e Barzagli ancora fuori. Problemi anche per Evra. Pirlo potrebbe lasciare il posto a Marchisio in vista del turno infrasettimanale. Ancora escluso Vidal dall’undici titolare.
Indisponibili: Romulo, Barzagli, Pepe, Caceres, Marrone. Squalificati: Padoin.

Palermo: Sorrentino, Munoz-Gonzalez-Andelkovic- Pisano, Barreto-Bolzoni-Rigoni-Lazaar, Vazquez-Dybala (all. Iachini)

• Nel centrocampo rosanero è ballottaggio a sinistra tra Lazaar e Daprelà, mentre dovrebbe partire titolare il recuperato Barreto. In attacco Vazquez e Dybala pronti dal 1’, anche se Belotti scalpita. In difesa confermati Munoz e Gonzalez.
Indisponibili: nessuno. Squalificati: nessuno.

UDINESE-ATALANTA (26/10 ore 15 – live)
Udinese: Karnezis, Widmer-Herteaux-Danilo-Piris, Guilherme-Allan-Bruno Fernandes-Kone, Thereau-Di Natale (all. Stramaccioni)

• Tutta la rosa a disposizione per Stramaccioni che dovrebbe così schierare l’undici ideale, eccezion fatta per Pinzi (acciaccato) che lascia il posto a Bruno Fernandes. Dal primo dovrebbe rivedersi quindi Kone, mentre Pasquale contende una maglia a Piris sulla fascia. In attacco spazio alla coppia Thereau-Di Natale, con quest’ultimo che ha svolto differenziato alla vigilia.
Indisponibili: nessuno. Squalificati: nessuno.

Atalanta: Sportiello, Zappacosta-Benalouane-Biava- Dramè, Baselli-Cigarini-Carmona-D’ Alessandro, Boakye-Moralez (all. Colantuono)

• A causa dell’infortunio di Estigarribia, Colantuono si ritrova a disegnare nuovamente l’assetto dell’Atalanta. A centrocampo dovrebbe rivedersi D’Alessandro, quasi sulla linea di Moralez e di Boakye, in vantaggio su Denis al centro dell’attacco.
Indisponibili: Rosseti, Gomez, Estigarribia. Squalificati: nessuno.

CESENA-INTER (26/10 ore 18 – live)
Cesena: Leali, Capelli-Lucchini-Volta- Renzetti, Giorgi-Cascione-De Feudis, Garritano, Rodriguez-Marilungo (all. Bisoli)

• Out per squalifica Coppola, Lucchini e Cascione dovrebbero farcela a scendere in campo nel 3-4-1-2 di Bisoli, dove Rodriguez dovrebbe assistere Marilungo. Con Brienza e Defrel out, Garritano pronto sulla trequarti. Ballottaggio Volta-Magnusson in difesa.
Indisponibili: Gazzola, Tabanelli, Pulzetti, Brienza, Defrel. Squalificati: Coppola.

Inter: Handanovic, Ranocchia-Vidic-Juan Jesus, Obi-Hernanes-Medel-Kovacic- Dodò, Palacio-Icardi (all. Mazzarri)

• L’acciaccato Medel non è stato convocato per l’Europa League ma è probabile che recuperi per il campionato. Fasce ancora in emergenza, Obi e Dodò non hanno alternative dati gli infortuni di Nagatomo e D’Ambrosio. Stesso problema in attacco per l’assenza di Osvaldo. Out ancora M’Vila, che si è fatto male in Europa League.
Indisponibili: Jonathan, Campgnaro, D’Ambrosio, Nagatomo, M’Vila, Osvaldo. Squalificati: nessuno.

LAZIO-TORINO (26/10 ore 18 – live)
Lazio: Marchetti, Cavanda-De Vrij-Cana-Radu, Onazi-Biglia-Candreva-Parolo- Lulic, Djordjevic (all. Pioli)

• Tonsillite per Mauri che dovrebbe essere out, mentre il febbricitante Candreva dovrebbe farcela a recuperare. Se non rientra lui, l’’alternativa è dare fiducia allo scalpitante Felipe Anderson, varando un 4-3-3 o da trequartista in un 4-3-1-2 alle spalle di Djordjevic che sarebbe affiancato Klose. L’ottimo Ciani di Firenze spera nella conferma, ma dovrebbe tornare Cana dal 1′.
Indisponibili: Gentiletti, Basta, Mauri, Candreva, Keita. Squalificati: nessuno.

Torino: Gillet, Bovo-Glik-Moretti, Peres-Benassi-Vives-Sanchez Mino-Darmian, Quagliarella-Amauri (all. Ventura)

• Gazzi è out per infortunio muscolare, Benassi sarà titolare a centrocampo (residue speranze per Nocerino). Classico ballottaggio Bovo-Maksimovic come terzo destro di difesa. La squalifica di El Kaddouri dovrebbe togliere dubbi tattici a Ventura, con l’impiego sicuro delle due punte: Amauri è insidiato dal recuperato Barreto.
Indisponibili: Basha, Gazzi, Llarondo. Squalificati: El Kaddouri.

NAPOLI-VERONA (26/10 ore 18 – live)
Napoli: Rafael Cabral, Zuniga-Koulibaly-Albiol- Goulham, Inler-Jorginho, Mertens-Hamsik-Callejon, Higuain (all. Benitez)

• Sempre out Gargano, sono da valutare le condizioni di Zuniga e Britos non convocati per la trasferta di Europa League. Possibile che la coppia di mediani sia composta da  Inler-Jorginho, anche se David Lopez scalpita. Dietro Higuain, spazio a Mertens (Insigne insidia il posto) accanto ad Hamsik e Callejon.
Indisponibili: Gargano, Britos. Squalificati: nessuno.

Verona: Rafael, Martic-Moras-Marques-Agostini, Ionita-Tachtsidis-Hallfredson, Gomez-Toni-Lopez (all Mandorlini)

• Rafa Marquez è squalificato: Moras va in mezzo al fianco di Marques, mentre Martic e Sorensen si giocano una maglia a destra. Christodolopoudos e Obbadi sempre out, in avanti Nico Lopez spinge per una maglia e dovrebbe spuntarla accanto a Gomez e Toni.
Indisponibili: Christodolopoudos, Obbadi, Sala. Squalificati: Marquez.

MILAN FIORENTINA (26/10 ore 20.45 – live)
Milan: Abbiati, Abate-Alex-Rami-De Sciglio, Muntari-De Jong-Poli, Honda-Torres-El Shaarawy (all. Inzaghi)

• De Jong torna dopo la squalifica e sarà affiancato nella mediana a tre da Muntari e uno tra Poli (favorito) e Bonaventura. Inzaghi ha tanti dubbi in attacco: Torres sembra aver recuperato terreno sulla concorrenza, il ballottaggio pare ora essere tra Menez ed El Shaarawy. Abbiati dovrebbe andare in porta, ancora preferito a Diego Lopez.
Indisponibili: Armero, Montolivo. Squalificati: nessuno.

Fiorentina: Neto, Tomovic-Rodriguez-Savic-Marcos Alonso, Aquilani-Kurtic-Borja Valero-Mati Fernandez, Cuadrado-Babacar (all. Montella)

• Tutta la rosa a disposizione di Montella, tranne Rossi e Gomez. E l’infortunato dell’ultim’ora, Pizarro. Borja Valero tornerà quindi al timone del centrocampo. Con lui in mediana dovrebbero esserci Aquilani e Kurtic. A partita in corso dovrebbe vedersi Marin, finalmente recuperato al 100%.
Indisponibili: Pizarro, Rossi, Gomez. Squalificati: nessuno.

Aggiornato da Redazione Web alle 13.47 del 25 ottobre 2014