“Io rubo lo stipendio da parlamentare? Questo di sicuro non credo“. Sono le inconfondibili parole del senatore di Forza Italia, Antonio Razzi, intervistato in esclusiva da Domenico Iannacone per “I Dieci Comandamenti”, in onda venerdì alle 23.25 su Rai Tre. Il giornalista incontra il parlamentare abruzzese in un irresistibile e inedito confronto a metà tra la realtà e la parodia: vengono mostrate le foto della sua giovinezza, sono rivelati i retroscena della frase cult “te lo dico da amico, fatti li cazzi tuoi”, poi resa celebre da Maurizio Crozza. E viene svelata anche la verità sul suo libro “Le mie mani pulite”. “In realtà lo ha scritto un mio collaboratore con le cose che gli dicevo io, ci mancherebbe altro” – ammette Razzi – “sennò sai quanti errori di italiano ci stavano lì in mezzo? Se sapevo fa’ questo, facevo lu scrittore. Mica facevo il parlamentare“. Iannacone intervista anche la moglie del senatore, Maria Jesus Fernandez, che confida: “Quando Antonio va via il lunedì per andare in Parlamento, lo saluto e gli dico: ‘In bocca chiusa non entrano le mosche’. Ma lui niente