L’ex detenuto, ora lavapiatti, Ray Winkler (Woody Allen) sogna di diventare ricco con quello che pensa sarà il colpo della sua vita: con i suoi amici si propone di rapinare una banca scavando una galleria sotterranea in un negozio accanto, comprato ed adibito poi, come copertura, alla vendita di biscotti preparati dalla moglie Frency (Tracey Ullman). Lo strampalato piano della rapina alla banca ovviamente fallisce, ma i deliziosi Cookies di Frency riscuotono un successo travolgente che porterà il piccolo negozio a trasformarsi in un franchising diffuso a livello nazionale che renderà i rozzi, ignoranti, ma divertenti coniugi Winkler ricchissimi.

Mentre però Ray non desidererebbe altro che crogiolarsi al sole di una bella spiaggia di Miami, Frency vorrebbe diventare una raffinata esponente dell’alta società e per farlo chiede addirittura ad un elegante e spocchioso esperto d’arte, David (Hugh Grant), in realtà dongiovanni spiantato in cerca di denaro,di fargli da maestro e insegnarle le buone maniere ed il gusto.

Era il 2000 e Woody Allen ci deliziava con una spassosa “crime- comedy” talmente ben ideata da impedirci di capire dove fosse diretta, piena di surreali dialoghi ed esilaranti trovate: dagli amici di Ray, una banda di disadattati che di criminale ha solo l’idiozia, all’appartamento “di lusso” arredato da Frency con tappeti che si illuminano, arpe dorate e tappezzerie maculate, senza dimenticare la svampitissima cugina di Frency (Elaine May) e le gaffes di Ray Winkler che, ad esempio, nel progettare il furto di una collana di grande valore, durante un party a cui è stato invitato, e nell’intenzione di sostituire l’originale con un falso, finisce per portarsi di nuovo a casa la collana di vetro.

Ed ecco la mia versione dei biscotti di Frency, che hanno portato al successo i coniugi Winkler, i famosissimi, americani Cookies. Non vi faranno diventare ricchi forse, ma vi prometto che vi faranno riscuotere un discreto successo in casa!

Cookies con cioccolato e mirtilli rossi

Ingredienti per circa 16 biscotti

200 g di farina 00
1 uovo
100 g di burro
100 g di zucchero
90 g di zucchero di canna
1 cucchiaio di miele
1 pizzico di bicarbonato
100 g di gocce di cioccolato
60 g di mirtilli rossi disidratati
1 pizzico di bicarbonato
1 pizzico di sale

Lavorate il burro con lo zucchero ed il miele fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungete l’uovo ed incorporatelo mescolando lentamente. A parte setacciate la farina con il bicarbonato ed il sale e aggiungeteli alla crema di burro e uova, mescolando con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto omogeneo. Unite quindi i mirtilli e il cioccolato. Lasaciate riposare il composto in frigo per almeno un’ora. Preriscaldate il forno a 170°. Autandovi con un cucchiaino, formate delle palline di circa 5 cm di diametro e ponetele su una teglia rivestita di carta forno, distanziandole l’un l’altro di almeno 8-10 cm, perché i biscotti, cuocendo, tenderanno ad allargarsi e ad appiattirsi. Infornate per circa 15-20 minuti, o fino a quando vi sembreranno ben dorati. Se è necessario procedete con più infornate. Lasciateli intiepidire, quindi estraeteli e fateli raffreddare completamente su una gratella.