Mentre la Lega Nord ha sfilato in corteo per il centro di Milano, il capoluogo lombardo è stato attraversato dalla contro-manifestazione antirazzista organizzata dai centri sociali e associazioni e partecipata da numerosi migranti. Partiti alle 15 da largo Cairoli, gli attivisti hanno percorso le vie della città intonando cori contro la Lega. Il corteo antirazzista è terminato in piazza Santo Stefano, a pochi metri dal comizio leghista, ma non ci sono stati momenti di tensione. Diverse le testimonianze dei migranti in piazza. C’è chi racconta episodi di razzismo di cui è stato vittima, chi lamenta le lungaggini burocratiche per ottenere il permesso di soggiorno, chi si scaglia contro la legge Bossi-Fini  di F. Martelli e S. De Agostini