Dopo Genova e Parma le piogge fustigano anche la provincia di Grosseto. Lalluvione che martedì sera ha colpito la Maremma, nel Sud della Toscana, ha riportato la popolazione a due anni fa, quando Albinia (Grosseto) si trovò nelle stesse condizioni. Anche se l’esondazione del torrente Elsa, e del fiume Albegna, sembrano “meno gravi” dei passati episodi avvenuti in zona, si sono registrate due vittime. Cinquanta gli abitanti evacuati, soprattutto nelle zone più colpite, come quelle di Marsiliana e Manciano. La provincia di Grosseto ha sconsigliato di utilizzare i veicoli per spostarsi, mentre il comune di Orbetello ha suggerito ai cittadini di trasferirsi nei piani alti delle case. La situazione sembra in via di miglioramento, ma l’allerta rimane alta  di Max Brod