“Non facciamo ostruzionismo, noi abbiamo presentato cinquecento emendamenti tutti nel merito perché questo ‘Sblocca-Italia‘ così com’è è inaccettabile. Noi chiediamo che venga ritirato e che lo riscrivano. Il Governo metterà fiducia? Allora Si andrà allo scontro totale in Aula” Massimo De Rosa, vicepresidente della commissione Ambiente e deputato del M5S così commenta l’avvio del Decreto ‘Sblocca-Italia’ alla Camera e aggiunge: “Anche i deputati del Pd della commissione se ne vergognano, ma per tener al potere Matteo Renzi continuano a sostenerlo lo stesso. Questo non è il decreto che il premier va in giro a pubblicizzare, porterà ancora cemento, appalti assegnati in via diretta, poteri infiniti dei commissari sulle bonifiche e sul rischio idrogeologico ci sono solo le briciole: buona l’unità di missione, però sono stati trovati solo i fondi che erano già stati stanziati e vedere Renzi che penosamente utilizza la tragedia di Genova per lanciare lo ‘Sblocca-Italia’, contestato da ogni associazione ambientalista ed anche dalle Regioni è veramente penoso”  di Manolo Lanaro