“Non è un  segreto che qui a Pompei i progressi siano stati più lenti del previsto, ma sono fiducioso che il progetto sarà completato e sono convinto che l’Italia farà tutto quanto in suo potere per evitare che il tempo faccia sparire mura e fondi“. A poche settimane dalla scadenza del sua mandato, il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso visita gli scavi archeologici di Pompei accompagnato dal governatore della Campania Stefano Caldoro. E proprio sui fondi Barroso ha aggiunto: “Nel complesso i fondi strutturali e gli investimenti dell’Ue contribuiscono allo sviluppo economico dell’Italia e alla creazione di posti lavori specie nel Sud: stiamo parlando di circa 44 miliardi di euro nel periodo 2014-2020. Siamo certi che l’Italia li userà nel modo migliore”  di Fabio Capasso