Due agenti di polizia dello stato dell’Indiana sono stati citati in giudizio per aver rotto il vetro del finestrino di un’auto e aver utilizzano il taser su un uomo seduto in macchina. Il suo nome è Jamal Jones, un uomo di colore, e alla guida c’era la sua compagna Lisa Mahone. Secondo i verbali, l’auto è stata fermata perché l’uomo non indossava la cintura di sicurezza. Nel video girato dal figlio quattordicenne di Jamal Jones si vede il poliziotto che chiede insistentemente all’uomo di scendere dall’auto, l’uomo si oppone chiedendo di lasciarlo andare perché sua mamma è in ospedale. Ma i poliziotti continuano a chiedere di scendere fino al punto che si sente la donna pronunciare: “Posate le pistole. Perché avete delle pistole? Ci sono dei bambini dietro”. Passano pochi secondi e il poliziotto rompe il vetro con un’ascia (o un altro oggetto, non riesco a capire) e colpisce l’uomo con un teaser  collaborazione di Carlo Valentino