“Il presidente del Consiglio Matteo Renzi è un cazzaro, per usare un termine gergale romano, uno che parla tanto e conclude poco, e il confronto aperto con i sindacati sul Jobs Act è un teatrino“. Apre così la conferenza stampa presso la sala della stampa estera a Roma, il segretario della Lega Nord Matteo Salvini dando la sua personale lettura dell’incontro tra il premier e le parti sociali sulla riforma del lavoro. “Non possiamo dare fiducia a un governo presieduto da uno che non ha mai lavorato”, afferma il capogruppo del ‘Carroccio’ al Senato, Gian Marco Centinaio e Salvini  aggiunge: “Se Forza Italia voterà fiducia vuol dire che il centrodestra è finito”   di Manolo Lanaro