“C’è sfiducia dei cittadini nella politica e questo, pro quota, riguarda evidentemente tutti i partiti. Il nostro lavoro è riconquistarci la fiducia di quei cittadini”. Così Giovanni Toti, consigliere politico del leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, commenta le notizie di oggi sul crollo di iscrizioni al Partito democratico. A margine di una tavola rotonda organizzata all’interno della Festa delle generazioni a Firenze (organizzata dal sindacato della Cisl), alla quale hanno partecipato anche Filippo Taddei (Pd) e Paolo Cirino Pomicino (ex ministro Dc, ora Udc), Toti commenta anche il recente scontro tra il deputato pugliese Raffaele Fitto (Fi) e Silvio Berlusconi: “Un confronto franco, su posizioni lievemente diverse”. Poi chiosa: “La maggioranza governa, e ieri il presidente Berlusconi ha preso 75 voti e due contrari, immagino che la linea politica sia la sua”  di Max Brod