Tragico incidente durante il servizio per una gazzella dei carabinieri a Castelsangiovanni vicino a Piacenza. I militari avevano approntato un posto di blocco all’ingresso del casello autostradale, al mancato alt da parte di una vettura hanno cominciato l’inseguimento ma, per cause ancora da accertare, si sono scontrati con un camion in sosta. Tremendo l’impatto, nel quale ha perso la vita un carabiniere di 38 anni, in servizio al Radiomobile di Piacenza da sole due settimane.

Nello scontro è rimasto ferito anche il collega, di 46 anni, in modo gravissimo, trasportato dall’eliambulanza all’ospedale San Raffaele di Milano. Da una prima ricostruzione di quanto accaduto, pare che i due carabinieri, che questa mattina intorno a mezzogiorno stavano controllando auto e mezzi pesanti in transito davanti al grande magazzino Amazon, siano rimasti insospettiti da un’auto di grossa cilindrata, un’Audi di colore grigio, che all’alt non si è fermata. È a quel punto che i due militari, saliti in tutta fretta sulla gazzella si sono lanciati all’inseguimento ma, a poca distanza, la loro auto si è scontrata frontalmente con il tir. All’arrivo delle ambulanze, accorse sul posto da Castelsangiovanni insieme ai vigili del fuoco, i sanitari nonostante i ripetuti tentativi di rianimarlo non hanno potuto far altro che constatare il decesso del carabiniere. Mentre per il collega, in gravissime condizioni, è stato possibile il ricovero in ospedale grazie all’eliambulanza.