“Se il Jobs Act resterà quello che è oggi, Forza Italia è pronto a votarlo. Il cosiddetto ‘soccorso azzurro‘ è per l’Italia non in favore del Pd”. Così il consigliere politico ed europarlamentare di Forza Italia, Giovanni Toti, al termine di una riunione fra Silvio Berlusconi e i coordinatori dei club Forza Silvio a Palazzo Grazioli, nella residenza romana dell’ex cavaliere. Sulle conseguenze del ‘soccorso azzurro’ sulla compagine del governo Renzi, Toti glissa: “Se piovesse, ci bagneremmo. Ma per il momento non piove. Se il premier cercasse un compromesso al ribasso per tenere insieme le mille correnti del Pd, sarebbe una pessima mossa. Nel caso in cui si andrà avanti sulla strada di un provvedimento serio e autorevole, l’appoggio di Forza Italia sarà assicurato”. Sull’ennesima fumata nera in Parlamento per l’elezione dei due giudici della Corte Costituzionale: “Oggi sono stati eletti i due membri laici del Csm, sono sicuro che i capigruppo troveranno a breve un accordo”   di Annalisa Ausilio