Un traghetto italiano Europalink ha colpito uno scoglio a largo dell’isola greca di Corfù, nel mar Ionio. La nave, in servizio lungo la linea Igoumenitsa-Ancona-Trieste, aveva 762 persone a bordo ed era attesa nel porto marchigiano per le 17 di domenica 21 settembre. Come riferiscono le autorità greche, nell’incidente, avvenuto domenica mattina, non ci sono stati feriti né danni alle auto a bordo. Nonostante i danni alla struttura della nave, il traghetto ha raggiunto in sicurezza il porto di Corfù. È in corso un’indagine per stabilire le cause dell’incidente, mentre gli esperti sono al lavoro per determinare l’entità dei danni.