“Affidare il dicastero delle Politiche giovanili e Cittadinanza a un uomo forte di Viktor Orban è una provocazione“. Questo lo scrive Barbara Spinelli (Lista Tsipras) a tutti gli eurodeputati per votare contro il candidato ungherese alla Commissione europea, Tibor Navracsics. Secondo la Spinelli “il rischio è di avere un’Unione europea solo economica e poco democratica“. A breve Navracsics verrà ascoltato dalla commissione cultura del Parlamento europeo. “Gli eurodeputati hanno una grossa responsabilità. È grazie al voto contrario di una commissione che in passato è caduto Buttiglione”, dice l’europarlamentare. Ma il Ppe sembra appoggiare Navracsics. Decisione che la Spinelli commenta così: “Sono abituati ad ospitare politici dubbi dal punto di vista democratico, basta pensare che anche Berlusconi è membro del Ppe”  di Alessio Pisanò