Fiat sappia che è sempre troppo poco”. Così Luca Cordero di Montezemolo, presidente dimissionario della Ferrari, scherza con i cronisti che gli chiedono l’entità della sua buonuscita, al termine della conferenza stampa congiunta con Sergio Marchionne a Maranello. Evita di rispondere, invece, Sergio Marchionne, ricordando che la Ferrari “non è una società quotata e, quindi, non è tenuta a rendere note queste informazioni”. La cifra, aggiunge l’ad di Fiat,” sarà comunicata nel pomeriggio  di Giulia Zaccariello