Gli esami di laboratorio hanno confermato la presenza del virus della malattia infettiva Dengue a Modena. Il virus ha infettato una persona, residente a Baggiovara (Modena), che l’ha contratta in un paese dall’Africa centrale, e che è stata dimessa nelle scorse ore dall’ospedale Policlinico. La malattia, infatti, viene trasmessa all’uomo dalle punture di zanzara del genere Aedes, in particolare modo dalla specie Aegypti.

Come previsto dal Protocollo regionale, nella zona interessata dal caso procede quindi il trattamento di disinfestazione straordinaria predisposto dal Comune nelle ore immediatamente successive la segnalazione del caso da parte del Dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl.Il trattamento notturno adulticida effettuato a Baggiovara, nell’area tra stradello Bastogi e via Jori, nella notte tra l’1 e il 2 settembre, non si è potuto ripetere questa notte a causa della pioggia che lo avrebbe vanificato.

Sarà quindi nuovamente effettuato tra questa notte e domani notte se le condizioni meteo lo consentiranno. Oltre all’eliminazione degli esemplari di insetti adulti, che potrebbero aver contratto il virus e quindi trasmetterlo a loro volta; ieri stato effettuato il trattamento larvicida nelle tombinature pubbliche e nelle aree private per rimuovere possibili focolai. Durante l’intervento, spiega il Comune, sono stati rinvenuti dagli agenti della Municipale diversi ristagni d’acqua nelle aree cortilive private.