Il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, snocciola quelli che sarebbero già i primi effetti delle misure del governo Renzi: “I primi effetti delle riforme cominciano già a vedersi. Grazie al decreto Poletti per esempio si è visto un aumento del numero degli occupati negli ultimi due mesi”, spiega la Boschi, ospite assieme a Gaetano Quagliariello (Ncd) di un dibattito alla Festa nazionale de l’Unità a Bologna. “Molti posti di lavoro sono stati salvati, a partire per esempio dal caso Electrolux, grazie a quel nostro decreto”. Poi dal palco della festa, il braccio destro di Matteo Renzi avvisa le opposizioni in Parlamento: “Ciò che non è accettabile è che i No di qualcuno fermino le riforme che attendiamo da 30 anni. Non accetteremo né l’ostruzionisnmo né i ricatti di chi vuole lascioare sempre le cose così come sono” di David Marceddu