Scontro tra Lara Comi (eurodeputata di Forza Italia) e Marco Travaglio, condirettore de Il Fatto Quotidiano ieri sera a ‘In Onda’ (La7). L’europarlamentare in studio prima dichiara: “Su Berlusconi è stato fatto un grande business”, anche se si stava discutendo dell’elezione di Carlo Tavecchio alla presidenza della Figc, poi aggiunge: “Lei fa business sulle persone oggetto delle sue critiche”. La replica del giornalista: “Lei sta in un partito che è stato fondato da un mafioso. Si vergogni e stia zitta. Ho raccontato agli italiani nel 2001 che Dell’Utri era un mafioso”. “E’ come se lei dicesse ad un attore che fa business facendo film. O a un medico che fa operazioni. Cosa dovrebbe fare?”