“Sulle riforme istituzionali Forza Italia ha giocato un ruolo fondamentale”. Così il responsabile degli enti locali della segreteria di Matteo Renzi (è anche segretario del Pd in Emilia Romagna e candidato alle primarie per la corsa a governatore), Stefano Bonaccini. “Sul resto dei temi abbiamo una maggioranza, ma – continua – se Forza Italia o altri partiti vogliono fare delle proposte su altre riforme, per esempio quelle economiche, ben vengano”. Il dirigente democratico, bersaniano di ferro sino a un anno fa, e oggi fedelissimo del premier, attacca poi il M5S: “Sulle riforme istituzionali abbiamo apprezzato il senso di responsabilità di un partito (Forza Italia, ndr) che è all’opposizione e che ha accettato, al contrario di altri partiti dell’opposizione come il Movimento 5 stelle, di dare una mano su riforme che servono al Paese”. Poi Bonaccini auspica: “Sulla legge elettorale mi auguro che oltre a Forza Italia si aggiungano altre forze per scrivere le regole del gioco” di David Marceddu