Grazie al recupero di Federica Pellegrini nell’ultima frazione, l’Italia vince la medaglia d’oro nella staffetta 4×200 stile libero donne agli Europei di Berlino. La squadra azzurra così ha mantenuto il titolo europeo conquistato durante gli Europei di due anni fa a Debrecen, in Ungheria. La squadra azzurra formata da Alice Mizzau, Stefania Pirozzi, Chiara Masini Luccetti e Federica Pellegrini, ha chiuso col tempo di 7’50”53. Seconda arrivata, la Svezia con un tempo di 7’51”03, e medaglia di bronzo perl l’Ungheria, che ha registrato i 7’54”23.

“La rimonta finale? Non pensavo neanche io fosse realtà. Ai 150 metri ho visto che la svedese virava ed era un paio di secondi avanti. Ci ho provato, ho visto che la mia avversaria era abbastanza affaticata. Sono contenta, volevamo tanto questa medaglia e alla fine ce l’abbiamo fatta”. Sono le prime parole ai microfoni di ‘Rai Sport’ di Federica Pellegrini al termine della finale della staffetta. Felice anche Chiara Masini Luccetti: “Ho lottato tanto per esserci, sono contenta del tempo che ho fatto e di quest’oro meraviglioso, è bellissimo”. Al suo fianco Stefania Pirozzi: “Ci tenevo tanto a far parte di questa staffetta, è un onore, ho dato tutto. A Federica non ho nulla da dire, nell’ultima frazione ha fatto i numeri”. Infine anche Alice Mizzau che si è detta “contenta per la crescita della squadra”.