Stamattina mi sono alzato
e ho tirato le tende
e ho visto il cielo
e la pioggia
e il freddo
e i tetti fracichi
e un rondone seduto sul bordo di un camino
con una lametta in mano.

E sono andato in cucina
e ho aperto la luce
e ho acceso l’acqua
e ho pensato:
“Si è spento il sole e chi l’ha spento sei tu”.

Poi l’acqua è bollita
e il tè si è infuso
e intanto che lo sorbivo
nella mia tazza rossa preferita
ho pensato che no
che tra i molti e meravigliosi super poteri che tieni
quello di spegnere il sole no
che poi è pure un super potere imbecille
a meno che tu non sia un’Arcicattiva Marvel
che vuole distruggere il mondo.

E adesso
mentre che scrivo questa
il cielo si sta aprendo
il vecchio Lou mi invita a fare un giro nella zona selvaggia
mentre le ragazze colorate fanno du du du du du duddu du du
ho finito il mio tè e tu
sei troppo lontana per i miei gusti.

Malgrado ciò, dolcezza
io so
che la punta del mio naso
e la punta del tuo
molto presto
si rincontreranno
per far scintille.
Dunque
la zona selvaggia può attendere
in questo agosto bislacco.

E ora ascolta:
è il turno delle Pietre Rotolanti
che con la loro comprensione per il Diavolo
mettono d’accordo tutti.