Simone Camilli, il videoreporter rimasto ucciso nell’esplosione di un missile israeliano a Gaza, era già stato altre volte nella Striscia per testimoniare le condizioni di vita della popolazione e per raccontare il dramma della guerra. In un video postato sulla piattaforma Vimeo (firmato assieme a Dan Balilty) sono raccolte le immagini girate durante “piombo fuso” l’offensiva israeliana contro Hamas che si è consumata tra il dicembre del 2008 e il gennaio del 2009. Il video è stato girato sul confine tra Gaza e Israele, Gerusalemme Est, Gaza City e il campo profughi di Jabalya