“Matteo Renzi è un maleducato. L’ultima volta che è venuto qui in Senato ha guardato la partita ed è stato in Aula con la sua solita spocchia”. Così la senatrioce del M5S, Barbara Lezzi commenta il rush finale per il ddl Boschi. Il Movimento, infatti, resta sul piede di guerra e continua ad attaccare il premier che parteciperà alla seduta che domani darà il primo sì alla riforma del Senato. “Non è una sconfitta per le opposizioni – attacca la Lezzi – ma per i cittadini italiani che non potranno scegliere i loro rappresentanti. Il governo va avanti come un treno, mentre la sua politica economica si rivela più fallimentare delle ricette di Letta“. “Le riforme economiche e quelle costituzionali – risponde il senatore del Pd, Francesco Verducci – vanno di pari passo e settembre sarà per noi il mese decisivo per l’economia. Serve uno shock a partire dagli investimenti per il lavoro”  di Annalisa Ausilio