“Avevamo detto a Matteo Renzi di inserire l’abolizione del Fiscal compact nel dibattito sulle riforme, ma lui non ha accettato. Saranno i fatti a dargli torto e fargli comprendere il suo errore”. Con queste parole Nicola Fratoianni, deputato e coordinatore nazionale di Sel ha introdotto alla Festa nazionale di Sinistra, Ecologia e Libertà di Milano, la serata dedicata sulla tanto discussa norma, inserita nella nostra Costituzione e nel mirino di un referendum per il quale è in corso la raccolta di firme. “Per quanto riguarda le riforme – continua Fratoianni – noi le vogliamo, ma non ci imbarazza uscire dall’Aula assieme a Lega e Movimento 5 Stelle. Del resto se a Renzi non imbarazza fare un governo con Alfano perché dovremmo preoccuparci noi?”  di Fabio Abati