“Cosa volete che apra quello lì, ormai sono già stati fatti tutti i giochini”. Beppe Grillo, leader del Movimento Cinque Stelle, lasciando l’Hotel Forum a Roma stronca il premier Matteo Renzi che tenta di rimettere sul tavolo della trattativa le preferenze e le soglie di sbarramento dell’Italicum. All’indomani della riunione con i suoi parlamentari, l’ex comico genovese torna a parlare della manifestazione Parlamento in piazza’ di attivisti e politici del Movimento contro le riforme costituzionali dell’esecutivo: “Vedremo – dice – la decisione finale spetta comunque alla rete” di Annalisa Ausilio