Il relitto è in porto e il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti da Genova replica allo scetticismo del ministro francese Segolene Royal, che nei giori scorsi aveva espresso preoccupazioni attorno all’operazione di traino della grande nave da crocera: “Le cose sono andate bene, alla Royal rispondo che i francesi devono imparare a fidarsi degli italiani”. Poi il ministro spiega che lo smantellamento della nave nel porto di Genova porterà delle ricadute occupazionali: “Abbiamo voluto fortemente che lo smantellamento avvenisse in Italia” di Max Brod