Il Pd potrebbe sulla riforma del Senato chiedere ala presidente del Senato, Piero Grasso, un contingentamento dei tempi per velocizzare la discussione in Aula. Il M5s è duro: “Stanno calpestando la democrazia applicando la ‘tagliola’ anche se non ve ne è bisogno”. Anche Sel è critica: “Abbiamo chiesto al governo disponibilità a modificare alcuni punti, ma nulla”. La Lega di rincalzo: “Non siamo qui a difendere la nostra poltrona, si confrontino”  di Manolo Lanaro