Dopo sei anni dalla morte a Varese di Giuseppe Uva, un giudice del Tribunale di Varese manda a processo un carabiniere e sei poliziotti con l’accusa di omicidio preterintenzionale. E’ stata infatti respinta l’ennesima richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura. Il processo per far luce su quella notte in caserma inizierà il 20 ottobre. Lucia Uva, sorella di Giuseppe ai microfoni de ilfattoquitidiano.it: “Ora mi devono spiegare cosa ci faceva in quella caserma”  di Silvia D’Onghia