Quattro bambini palestinesi sono stati uccisi sulla spiaggia del porto di Gaza, colpiti da un bombardamento israeliano. La conferma arriva dall’ospedale della città, dove sono state trasportate le vittime. Diversi altri bambini sono rimasti feriti e hanno trovato rifugio in un vicino albergo, dove si trovavano giornalisti. Secondo il racconto di testimoni, l’attacco è stato sferrato da due navi israeliane e le quattro piccole vittime appartengono alla stessa famiglia. Le immagini sono state riprese in diretta dal cronista del Fatto.it, Cosimo Caridi, che si trovava a pochi metri dall’esplosione

ATTENZIONE: LE IMMAGINI POSSONO URTARE LA VOSTRA SENSIBILITA’