Dopo oltre due ore di arringa, l’avvocato di Silvio Berlusconi, Franco Coppi, ‘confessa’ di essere un po’ stanco: “Ho il diritto di farmi sostituire”, dice ai cronisti riferendosi alla probabile sentenza di secondo grado del processo Ruby in corso, prevista per venerdì 18 luglio. E fuori dal tribunale di Milano, non si sbilancia sul verdetto: “Cosa mi aspetto? Dopo 50 anni di esperienza, non provo sensazioni” di Erika Crispo e Francesca Martelli