“Pippo, Gianni. Tante cose appartengono a un universo comune, io vorrei fare delle cose insieme a voi”. Questo l’annuncio di Nichi Vendola, presidente di Sel e governatore della Puglia, riferendosi a Pippo Civati e Gianni Cuperlo (entrambi deputati del Pd) dal palco del PolitiCamp2014, organizzato a Livorno dai civatiani. “Continuo a sentirmi ripetere che non ci sono alternative, ‘o me o il Senato‘, è tutto un ricatto” ha detto Civati riferendosi al premier Renzi nel corso del suo discorso conclusivo. Mentre sulla riforma del Senato e sull’Italicum Gianni Cuperlo ha sottolineatoo: “Noi insistiamo, quando un partito discute è vitale, quando si limita ad obbedire ed a eseguire, perde molta della sua identità. Quindi noi insisteremo su questo punto”  di Emilia Trevisani