“Quando abbiamo accettato la proposta di Matteo Renzi (leader Pd) di condividere il percorso delle riforme va avanti”. Giovanni Toti (eurodeputato di FI), alla presentazione di “Al Centro, a Destra, in Alto” tour estivo di Forza Italia, nega qualsiasi contrasto interno al partito di Silvio Berlusconi, nel quale però, continuano a convocarsi e sconvocarsi riunione dei gruppi parlamentari (le ultime ieri, ndr). E sulla cosiddetta fronda di due terzi del gruppo dei Senatori azzurri contrari al senato non elettivo, Toti cade dalle nuvole: “I numeri sono diversi”, aggiunge Toti ammettendo che, in FI, “sul tema ci sono sensibilità diverse – ma puntualizza – noi partecipiamo seriamente alle riforme, non come il Movimento 5 Stelle”  di Manolo Lanaro