Gli italiani preferiscono un Senato elettivo e il 61 per cento vuole che i suoi membri vengano scelti con le preferenze”. Questo il risultato del sondaggio che l’istituto Ipr Marketing ha realizzato con la Fondazione Univerde di Alfonso Pecoraro Scanio per il gruppo misto di Palazzo Madama. La presentazione dei risultati alla Camera è stata l’occasione per tornare sulle recenti polemiche sulle riforme, come l’asse Minzolini-Mineo, e per farne di nuove come la stoccata che il dem Paolo Corsini riserva alla sua collega di partito Alessandra Moretti: “Vende fumo per arrosto”  di Nello Trocchia