“Artista puro Giorgio, poliedrico, vero”. Così il conduttore Pippo Baudo ricorda Faletti, scomparso oggi a Torino all’età di 63 anni per una malattia incurabile. “Ero con lui in quel Sanremo del ’94 con la sua ‘Signor tenente’ e ricordo che donò i diritti d’autore alle donne vittime di Mafia”  di Chiara Carabone