WesleySneijder mette in guardia i compagni dell’Olanda a poche ore dalla sfida contro la Costa Rica nei quarti di finale del Mondiale: “I nostri avversari hanno tanti tifosi al seguito e sono davvero una buona squadra“. Gli Oranje sono reduci dalla vittoria in extremis contro il Messico negli ottavi, gara raddrizzata proprio da una rete dell’ex interista nel finale.

A rafforzare il pensiero di Sneijder ci pensa Arjen Robben: “Se non fossero una squadra competitiva – sottolinea il giocatore del Bayern Monaco – non avrebbe chiuso al primo posto il girone con Uruguay, Italia e Inghilterra e non avrebbe superato gli ottavi di finale contro la Grecia. Ma noi, come al solito, siamo molto fiduciosi“.