“Sono molto felice di comunicarvi che resterò la mia M1 e con i miei ragazzi anche per i prossimi due anni!”. È il tweet con cui Valentino Rossi annuncia il prolungamento del contratto con la Yamaha. Il Dottore quindi proseguirà la sua avventura nel Motomondiale. L’ultima gara, quella di Assen, ha visto una grande rimonta del campione dal 12° posto fino al 5°. 

“Sono felice di annunciare che ho firmato un nuovo contratto biennale con la Yamaha, continueremo insieme nella MotoGp”, dice Rossi nella nota inviata dal team. “Sono orgoglioso di questo annuncio. È molto importante per me, perché sono felice di lavorare con il mio staff e con i membri giapponesi e italiana della squadra che sono stati accanto a me per quasi tutta la mia carriera”, afferma il 35enne pilota di Tavullia.

“È splendido, perché questo era il mio obiettivo: volevo andare avanti, mi sento bene e sono motivato per continuare a dare il massimo. Sono contentissimo perché potrò continuare a guidare la mia YZR-M1, che è stata il mio amore per tanti anni. Lo sarà anche in questa stagione e nelle due successive”, dice riferendosi alla sua moto. “Un grande ‘grazie’ a tutti, cercherò di dare il massimo per arrivare davanti e fare buone gare. Buon divertimento!”.