Web tax? La chiamino come vogliono, basta che la mettano. Anche gli ‘over the top‘, i big di Internet devono pagare le tasse dove fanno utili e fatturato, così come fanno gli editori”. Così Fedele Confalonieri, presidente Mediaset, intervenendo sul tema della web tax al convegno “Economia digitale e industria culturale” che si è svolto alla Camera, organizzato dal presidente della commissione Bilancio della Camera, Francesco Boccia. “Se il fatturato lo fai con la pubblicità – ha spiegato Confalonieri – non capisco perchè devi avere trattamento diverso solo perchè ti definisci un’organizzazione tecnologica“. Il presidente di Mediaset ha poi commentato l’inizio del semestre italiano di presidenza dell’Ue: “Mi aspetto che il Paese reagisca e che affronti la questione. E, se si muove la commissione, qualcosa accadrà. Ma mi aspetto di più dal premier Matteo Renzi: ha detto di aver portato a casa la flessibilità, speriamo che porti a casa anche qualcos’altro”