Il Partito democratico vola nei sondaggi: se dovesse votare oggi, il 42,6% degli italiani voterebbe per il Pd. E’ quanto emerge da un’indagine di SWG, che rileva una percentuale in crescita per il Pd rispetto alle intenzioni di voto rilevate una settimana fa (41% il 19 giugno) e rispetto alle europee del 25 maggio (40,8%). Scende invece al 2% Sinistra Ecologia e Libertà (3,1% il 19 giugno e 4% alle europee). Complessivamente il centrosinistra si attesta al 45,8% (46% una settimana fa e 45,4% alle europee), mentre il centrodestra al 32,7% (31,4% il 19 giugno e 31,1% alle europee). Forza Italia nelle intenzioni di voto recupera, salendo al 18,1% (16,7% il 19 giugno, 16,8% alle europee), Ncd è al 4,4% (4% il 19 giugno e 4,4% alle europee), Fratelli d’Italia al 3,3% (3,8% il 19 giugno, 3,7% alle europee), Lega al 6,6% (6,6% il 19 giugno, 6,2% alle europee). M5S in leggero calo al 19% (20,6% il 19 giugno, 21,2% alle europee), Scelta Civica all’1% (0,7% sia il 19 giugno che alle europee). Una percentuale consistente invece non si esprime sulle proprie intenzioni, il 39,6%.