L’Italia è uscita fuori dal Mondiale, ma i collegamenti di SkySport non si fermano. E, in mancanza di interviste e servizi dedicati agli azzurri, la scena viene tutta dedicata alla spiaggia di Rio, ormai quinta fissa. Così ai giornalisti della tv via satellite non resta che lavorare con orari massacranti, di giorno e notte, e importunare chiunque a Copacabana. Intanto, Fabio Caressa scopre la soluzione ai mali del calcio italiano: gli manca la bomboletta spray. Poi la politica con l’alta tensione in casa 5 Stelle. Dopo la rissa sfiorata a Firenze nella riunione di mercoledì scorso (a scaldare gli animi l’ipotesi di espellere o sospendere per un lungo periodo di tempo alcuni militanti per aver firmato una lettera di critiche al vicepresidente della Camera Luigi Di Maio), è la volta di Padova. Stessa motivazione: candidati dell’ultimo momento che si scontrano con gli attivisti della prima ora. Ci vediamo ‘In edicola’: ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it (riprese e montaggio Samuele Orini e Paolo Dimalio, elaborazione grafica Pierpaolo Balani). Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano