Dopo il successo all’esordio contro la Bosnia, arrivato dopo una prestazione poco brillante ma impreziosita dal super gol di Messi, l’Argentina torna in campo per la seconda giornata del Girone F. Di fronte avrà un avversario sulla carta morbido: l’Iran di Carlos Queiroz, che tuttavia nel match d’esordio ha tenuto il campo a testa alta bloccando sullo 0-0 la Nigeria. In caso di successo, la Seleccion di Sabella sarebbe matematicamente qualificata agli ottavi di finale dopo solo due partite. Per l’Argentina si tratterebbe del terzo Mondiale di fila nel quale riesce a vincere le prime due partite. Si gioca sabato 21 giugno allo stadio Minerao di Belo Horizonte con calcio d’inizio alle 18 ora italiana.

Le formazioni ufficiali di Argentina-Iran
Argentina (4-3-3): Romero; Zabaleta, Garay, Fernández, Rojo; Gago, Mascherano, Di Maria; Messi (c), Higuaín, Agüero. A disp.: Orion, Andujar, Campagnaro, Demichelis, Basanta, Fernandez, Rodriguez, Biglia, Perez, Alvarez, Palacio, Lavezzi. All.: Sabella.
Iran (4-5-1): Haghighi; Montazeri, Hosseini, Sadeghi, Pooladi; Dejagah, Teymourian, Shojaei, Nekounam, Hajsafi; Ghoochannejad.A disp.: Davari, Ahmadi, Heydari, Mahini, Alenemeh, Baikzadeh, Beitashour, Haghighi, Haddadifar, Rahmani, Jahanbakhsh, Ansarifard. All.: Queiroz.