Settima giornata di servizi sociali per Silvio Berlusconi, nelle stesse ore in cui a Milano riprende il processo Ruby che lo vede imputato per prostituzione minorile e concussione. Ad attenderlo, fuori dalla struttura Sacra Famiglia di Cesano Boscone (Mi), un piccolo gruppo di donne, ma anche un imprenditore, un ‘burlone’ probabilmente, che sostiene di essere il fratello dell’ex presidente del Consiglio. Si tratta di Giuseppe Zinelli: “Mia madre era amica della signora Rosa (madre di Berlusconi, ndr) e lei le diede uno dei suoi due gemelli”. Secondo Zinelli, Berlusconi sarebbe nato il 6 gennaio 1936: “Sono disponibile al test del Dna”, dice poco dopo essersi sottoposto a quello vocale, con un “Mi consenta”  di Francesca Martelli