Non mi interessa essere una star, io voglio vincere il Mondiale“. Ha le idee chiare Mario Balotelli che, alla vigilia del delicatissimo match di Recife contro la Costa Rica, rilancia le ambizioni dell’Italia e confida di pensare in grande: “Questa è la competizione più importante che esista – prosegue Super Mario -. Per me vale più di un Pallone d’oro e, ovviamente, di una Champions o di uno scudetto. Chi può arrivare in finale? L’importante è che ci arriviamo noi”.

A Balotelli viene chiesto anche del suo futuro al Milan, ma in questo caso Super Mario si dimostra molto meno determinato: “Non ci penso, sono concentrato al cento per cento sul Mondiale. Quello che verrà dopo lo vedremo, comunque non so niente”.