Giuseppe Bossetti, l’uomo accusato dell’omicidio di Yara Gambirasio, viene portato via dalla caserma dei Carabinieri di Bergamo per essere trasportato in galera. L’uomo è in auto con gli agenti e viene fatto oggetto di insulti e di grida dalla gente che si è assiepata davanti alla caserma: “Bastardo assassino”. Applausi invece per le forze dell’ordine che hanno condotto le indagini (video tratto da Bergamonews)