Non bastava la debacle all’esordio contro la Germania e le precarie condizioni fisiche della stella Cristiano Ronaldo. Il Portogallo, infatti, sarà costretto a fare a meno di Fabio Coentrao. Il terzino sinistro del Real Madrid nel match contro la Germania ha riportato una lesione di secondo grado all’adduttore lungo la coscia destra. Lo stesso difensore ai microfoni di As ha confermato: “Il mio Mondiale penso sia finito. E’ un giorno triste, uno dei più duri della mia vita. Il Portogallo è però solo alla prima partita e può ancora qualificarsi“.

Dopo la sconfitta cocente contro la Germania, arriva un’altra brutta notizia per l’allenatore dei portoghesi Bento che deve recuperare una situazione sfavorevole nel girone e dovrà anche risollevare l’umore dei propri giocatori mortificati dopo il secco 4-0: infatti sarà decisiva la partita del 23 giugno contro gli Stati Uniti a Manaus.