Il Mondiale della Francia parte alla grande. L’esordio in Brasile sorride ai transalpini, che sconfiggono 3-0 l’Honduras e agganciano la Svizzera in vetta al Girone E a quota 3 punti: all’Arena Beira Rio di Porto Alegre decidono la doppietta di Benzema e l’autorete di Valladares, comunque propiziata dall’attaccante del Real Madrid. La squadra di Deschamps soffre nel primo tempo, poi l’espulsione di Wilson Palacios per fallo da rigore su Paul Pogba spiana la strada. Venerdì prossimo alle ore 21 a Salvador c’è Svizzera-Francia.

Eppure la prestazione della Francia all’inizio non è scintillante: l’Honduras difende e basta (nemmeno troppo bene) e prova a chiudere da subito tutti gli spazi agli avversari, nella prima frazione Lloris e compagni si ritagliano le loro occasioni soprattutto sulle palle inattive. Al 15′ la punizione dalla destra di Valbuena trova in area Matuidi, che stoppa e scarica col sinistro trovando la grande parata di Valladares prima e la traversa poi. Al 23′ altra traversa transalpina con Griezmann, che sul cross dalla sinistra di Evra sovrasta Figueroa ma trova solo il legno. La svolta arriva al 44′: il già ammonito Willy Palacios commette un intervento scomposto e scellerato in area su Pogba, si becca il secondo giallo e causa il rigore. Trasformazione di Benzema e Francia che chiude la prima frazione avanti 1-0.

La ripresa è un monologo dei Bleus. Già al 48′ arriva il raddoppio della squadra di Deschamps: è il primo gol della storia convalidato grazie all’aiuto della tecnologia. Su un lancio dalle retrovie Benzema incrocia sul palo lungo col mancino, la palla sbatte sul legno e poi addosso a Valladares, che se la porta oltre la linea prima di bloccare. L’arbitro brasiliano Sandro Ricci convalida il 2-0 dopo essere ricorso alla nuova ‘Goal Line Technology’. C’è ancora tempo per svariate occasioni in favore della Francia, e al 72′ arriva anche il 3-0 targato ancora Benzema: l’attaccante del Real sbroglia una mischia confusa in area con un terrificante destro sotto l’incrocio. La Francia vince 3-0 all’esordio Mondiale e parte col piede giusto: venerdì prossimo i transalpini si giocheranno con ogni probabilità il primo posto nel girone contro la Svizzera, mentre l’Honduras se la vedrà contro l’Ecuador.