Mancano poche ore al debutto degli azzurri ai Mondiali brasiliani e l’attesa sale. Tutti o quasi saremo con la testa nel pallone. Siamo andati a Viareggio a sondare l’umore dei passanti. Secondo alcuni il campionato mondiale di calcio è l’unico evento capace di rigenerare negli italiani uno spirito nazionale, secondo altri il calcio rimane una potente arma di distrazione di massa. E c’è chi ha perso interesse per i mondiali perché il calcio è malato, al pari della politica. E voi che ne pensate? Dite la vostra nei commenti e votando la risposta che vi convince di più  di Piero Ricca, riprese Ricky Farina, musica Nicola Gelo